Trofeo Rancilio: è doppietta con Edoardo Zamperini e Cristian Rocchetta!

Giovedì 16 Giugno

E' stata una notte da leoni quella vissuta a Parabiago (Mi) dai portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior che questa sera si sono imposti nel 38° Trofeo Rancilio. Un arrivo in solitaria, tra gli applausi del folto pubblico lombardo, per il giovane Edoardo Zamperini completato dallo sprint con cui Cristian Rocchetta ha regolato il drappello inseguitore.

Una prestazione, quella del 19enne di Grezzana (Vr), che ne ha esaltato il coraggio e le qualità tecniche che già aveva fatto intravvedere nelle categorie giovanili e in questi primi mesi del 2022: l'assolo di Zamperini, infatti, è scattato negli ultimi 15 chilometri e lo ha visto guadagnare progressivamente terreno sugli inseguitori.

Per Edoardo Zamperini, al primo anno tra gli Under 23, si tratta della prima vittoria in maglia Zalf Euromobil Désirée Fior; alle sue spalle Cristian Rocchetta ha completato il capolavoro firmato dai ragazzi dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior.

"Siamo felici di questa vittoria di Zamperini. E' un atleta che in questa prima parte di stagione ha lavorato molto in favore dei compagni di squadra mettendosi più volte in luce. Avevamo programmato di tentare di fare corsa dura e i ragazzi sono stati bravi a fare la differenza lanciando l'attacco di Zamperini e proteggendolo dall'inseguimento del gruppo" ha spiegato il DS Mauro Busato.

Intanto prosegue il Giro d'Italia Under 23 che vede Davide De Pretto e Simone Raccani ancora in lizza per alcune delle classifiche speciali più prestigiose della corsa rosa con l'obiettivo di essere protagonisti nelle ultime due tappe che condurranno verso il traguardo finale di Pinerolo (To).

La Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in gara domenica al Trofeo Cleto Maule di Gambellara (Vi) a cui seguiranno le prove tricolori. Mercoledì è in programma la cronometro a San Giovanni al Natisone (Pn) mentre sabato la prova in linea si disputerà a Carnago (Va).